nov 23, 2020
  • Il 15 giugno 2020 il governo cambogiano ha lanciato il proprio sistema online per la registrazione delle imprese (Portale Unico).
  • Gli investitori possono registrare la loro attività e la loro posizione fiscale su un’unica piattaforma, riducendo così inutili ostacoli burocratici.
  • Attraverso il Sistema gli investitori possono anche effettuare il pagamento dell’imposta di registrazione tramite carta di debito/credito.

Il 15 giugno 2020 il governo della Cambogia ha lanciato il suo sistema di registrazione online delle imprese, conosciuto anche come Portale Unico, che punta all’approvazione delle istanze entro otto giorni lavorativi.

Nel sistema sono integrati sei ministeri: il Ministero degli Interni, Economia e Finanze, Commercio, Lavoro e Formazione Professionale, il Dipartimento Generale delle Imposte ed il Consiglio per lo Sviluppo della Cambogia. Questo significa che gli investitori possono registrare la loro impresa e la loro posizione fiscale utilizzando un’unica piattaforma. Inoltre tutte le tasse possono essere pagate online attraverso vari canali di pagamento elettronico.

Servizi correlati

La speranza è che utilizzando il Portale Unico gli investitori possano evitare inutili ostacoli burocratici; il governo intende espandere il sistema a tutti i ministeri e le istituzioni – ciò significa che in futuro tutte le licenze ed i certificati verranno rilasciati digitalmente.

Come si richiede una licenza commerciale

Ci sono diversi passaggi che gli investitori devono seguire per iniziare la loro richiesta.

Creare un account

Dopo l’apertura del sito web Portale Unico, i visitatori devono cliccare sull’icona ‘Register Business’, che fornirà le istruzioni per scaricare l’app CamDigiKey (per Android e iOS).

Bisogna scaricare l’app sul dispositivo mobile e creare un account. Una volta approvato, bisogna scansionare il codice QR sul sito del Portale Unico con l’app CamDigiKey app; è quindi possibile procedere alla registrazione dell’impresa.

Per inserire le informazioni di base si dovranno caricare nel sistema diversi documenti.

Per la registrazione di un’impresa straniera viene richiesta la seguente documentazione:

  • Contratto di locazione o titolo di proprietà del terreno sul quale si trova la sede dell’azienda;
  • Fotografia del Direttore in carica, non anteriore a tre mesi e con sfondo bianco;
  • Numero di passaporto o di documento di identità del Direttore;
  • Statuto dell’azienda o della società madre;
  • Nel caso si tratti di un Ufficio di rappresentanza o di una filiale, lettera di incarico al Direttore; e
  • Ogni altra particolare autorizzazione.

Registrazione fiscale

Una volta registrata l’impresa, il richiedente deve compilare la sezione dedicata alla registrazione fiscale. Le imprese estere dovranno caricare i seguenti documenti:

  • Informazioni sulla proprietà della sede dove è stabilito il domicilio o prova del pagamento delle tasse sulla proprietà; e
  • Dettagli sul conto bancario (queste informazioni devono esser forniti in forma digitale entro 15 giorni lavorativi dopo la registrazione fiscale).

Avviso di apertura dell’impresa

La sezione ‘Notice of Enterprise’ chiede di entrare nel dettaglio del numero previsto dei dipendenti (locali e stranieri) e del loro genere.

Il richiedente deve inoltre dichiarare il tipo di riposo settimanale dei dipendenti e il numero di ore lavorative settimanali.

Schema tariffario

Il passaggio finale è quello del pagamento che può essere effettuato tramite carta di debito/credito o attraverso l’app di ABA Bank.

Il costo per la registrazione varia secondo il tipo di impresa e la classificazione del contribuente da parte del Dipartimento Generale delle Imposte.

Le aziende straniere dovranno prima prenotare il nome di una società al costo di 25.000 riel (6 USD). L’imposta di registrazione dell’azienda ammonta a 1 milione di riel (246 USD).

Classificazioni fiscali

I contribuenti vengono classificati in tre categorie: piccoli, medi e grandi contribuenti.

I piccoli contribuenti sono aziende che:

  • hanno un fatturato annuale che va dai 250 milioni di riels (US$61.000) ai 700 milioni di riels (US$172.000); o
  • hanno un fatturato totale superiore ai 60 milioni di riels (US$15.000) per tre mesi consecutivi; o
  • prevedono che il fatturato superi i 60 milioni di riels (US$15.000) per i tre mesi successivi; o
  • si occupano di consulenza sui prezzi o di rilevazione dei prezzi di fornitura di beni e servizi.

L’imposta di registrazione per i piccoli contribuenti è di 20.000 riels (US$4,90) e l’imposta sui brevetti è di 200.000 riels (US$49).

Tutti i contribuenti registrati nel Paese sono obbligati a pagare l’imposta sui brevetti che dipende dalla classificazione del contribuente, secondo il regime di autovalutazione fiscale.

I medi contribuenti sono aziende che:

  • hanno un fatturato annuale che va dai 700 milioni di riels (US$172.000) ai 4 miliardi di riels (US$1 million); o
  • sono registrate come entità legale o ufficio di rappresentanza nel Paese.

L’imposta di registrazione per i medi contribuenti è di 400.000 riels (US$98) e l’imposta sui brevetti è di 600.000 riels (US$147).

I grandi contribuenti sono aziende che:

  • hanno un fatturato annuale superiore ai 4 miliardi di riels (US$1 milione); o
  • sono registrate come consociate di una società multinazionale o filiale estera; o
  • sono registrate come Progetto di Investimento di Qualità.

Servizi correlati

L’imposta di registrazione per i grandi contribuenti è di 400.000 riels (US$98). L’imposta sui brevetti è di 1,5 milioni di riels (US$369) se il fatturato annuale rientra fra i 4 miliardi di riels (US$1 milione) e i 10 miliardi di riels (US$2,4 milioni). Se il fatturato annuale supera i 10 miliardi di riels (US$2,4 milioni), l’imposta sui brevetti è di 2.500.000 riels (US$616).

Gli importi sopra citati, per tutti i tipi di contribuenti, sono le tariffe sui brevetti scontate che le aziende pagano per il primo anno successivo alla registrazione. Per gli anni successivi sarà dovuta la tariffa intera (doppia rispetto a quelle indicate).

Avviso sulla tassa di aperture dell’impresa

Per tutti i tipi di impresa c’è un’imposta per l’ ‘Avviso di apertura dell’impresa’ fissata in 120.000 riels (US$30).



24 giugno 2020 Pubblicato da ASEAN Briefing Scritto da Ayman Falak Medina Tempo di lettura: 3 minuti