apr 19, 2017
CONTRIBUTI PER AREE TERRITORIALI COLPITE DA CRISI DIFFUSA DELLE ATTIVITÀ PRODUTTIVE  –  “DISTRETTO DELLA SEDIA”
Sarà a breve operativo lo strumento agevolativo per le PMI localizzate nell’area territoriale del “Distretto della Sedia” che intendano investire in CONSULENZE PER L’INNOVAZIONE DELL’ORGANIZZAZIONE E DEL PROCESSO, L’INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A FIERE.


BENEFICIARI Sono potenziali beneficiarie dell’incentivo le PMI manifatturiere (registrate nella sezione C della classificazione ATECO 2007) localizzate nei comuni del Distretto industriale della Sedia (Aiello del Friuli, Bagnaria Arsa, Buttrio, Chiopris-Viscone, Cormons, Corno di Rosazzo, Manzano, Moimacco, Pavia di Udine, Premariacco, San Giorgio di Nogaro, San Giovanni al Natisone, San Vito al Torre, Torviscosa, Trivignano Udinese).

 

INIZIATIVE AGEVOLABILI

E SPESE

AMMISSIBILI

Le iniziative finanziabili e le spese ammissibili sono le seguenti:

·       innovazione dell’organizzazione (adozione sistemi gestionali innovativi, innovazione dell’organizzazione e della distribuzione, ecc.);

·       innovazione del processo (potenziamento del processo produttivo, personalizzazione di software, adozione di applicazioni digitali, ecc.);

·       internazionalizzazione (promozione e commercializzazione di prodotti, ideazione di brand, studi di mercato, marketing internazionale, consulenze per ricerca partner, ecc.);

·       partecipazione a fiere (quota iscrizione e catalogo, locazione e allestimento stand, servizi connessi alla fiera, showroom temporanei all’estero, ecc.).


Sono inoltre ammissibili a contributo, fino ad un massimo di 12 mesi, i costi salariali relativi alle nuove assunzioni effettuate.

 

AGEVOLAZIONE È previsto un contributo a fondo perduto nella misura del 40% della spesa ammissibile, elevabile al 50% qualora l’iniziativa preveda un incremento occupazionale.

La spesa minima ammissibile non può essere inferiore a 10.000 € e il contributo non potrà essere superiore a 200.000 € (in regime de minimis).

I fondi inizialmente stanziati per queste iniziative sono di circa 2,3 Milioni di euro.

 

TERMINI E SCADENZE La domanda di contributo dovrà essere presentata dopo il 10 maggio 2017 e perentoriamente entro il 15 giugno 2017.

L’assegnazione dei contributi avverrà sulla base di una graduatoria che terrà in considerazione aspetti sia dell’iniziativa da realizzare che dell’impresa proponente. A parità di punteggio in graduatoria verrà data priorità all’ordine cronologico di presentazione delle domande.

 


Per qualsiasi richiesta Vi invitiamo a contattarci all’indirizzo info@eurolinkgeie.com.

I nostri esperti sono a disposizione della Vostra azienda per fornire maggiori informazioni sull’agevolazione e per una preventiva verifica del progetto d’investimento.